Crea sito

Being like a modern Gretel

 

image

 

 

Chi non ricorda la fiaba di Hansel e Gretel, i due bambini che, abbandonati nel bosco dal padre e dalla matrigna, con la scusa di far legna, perchè incapaci di continuare a badare al loro sostentamento per via di pesanti ristrettezze economiche e che qui, nel loro vagare per il bosco, si imbattono in una casetta all’apparenza abbandonata fatta tutta di dolci e marzapane? Questa fiaba, quando ero piccola, mi faceva letteralmente sognare perchè riuscivo, ogni volta che mi veniva letta, a impersonificarmi in Gretel che assaggiava, pezzo dopo pezzo, tutta quell’abbondanza di zuccheri senza subire rimproveri da nessuno! E quanto mi piaceva! Immaginavo la pasta di mandorle che mi si scioglieva in bocca, lasciando una meravigliosa sensazione di dolce appagamento..e tutti quei colori pastello che servivano da scusa per assaggiare ogni singolo pezzo colorato diversamente…ah, l’infanzia…è bella proprio per quello, per la fantasia che c’è in ogni cosa che si fa o si pensa. In questa bellissima giornata di Dicembre mi sono sentita un pò come una Gretel dei tempi moderni (senza fratello però!), essendomi trovata a camminare, camminare, camminare e passare tra sentieri ricchi di verde che conducono fino al Vesuvio. Purtroppo non ho trovato nessuna gustosa casetta da sgranocchiare, ma bisogna pur mantenere la linea in vista soprattutto delle feste natalizie!!In compenso, mi sono goduta una sana full immersion nel cuore verde di Napoli…e se si pensa che non ho incontrato nessuna strega pronta a rendermi sua schiava, il guadagno è stato certamente doppio!

Who can’t remember the fairy tale of Hansel and Gretel, the children who were left by their father and stepmother into the wood, saying to them that they had to gather firewood, because they were unable to give them food and who finally found a nice little house made of candies and marzipan? When I was a child I loved this tale because I could dream to be Gretel who tried, piece after piece, all that sugar with nobody reproaching me! And I could taste the almond paste melting in the mouth, giving a wonderful feeling of sweet fulfillment…and all those pastel colours which tempted to go on trying…this is childhood!And it’s such a beautiful age because of the imagination that characterises everything you do and think. On this wonderful December day I felt like a modern Gretel (with no brother!), walking down some green roades which lead to Vesuvio. Unfortunately I didn’t find any tasting house to snack on, but we have to keep our figure in view of Christmas holidays!! However I enjoyed a healthy full immersion into the green heart of Naples… and if you think that I didn’t meet any witch ready to enslave me, I had a double gain!

image

image

image

 

 

image

image

image

 

 

image

 

image

 

image

 

 

weatshirt- Bershka
Leggings -SISTE’S
Boots- Primadonna
Hat- Accessorize
Earrings- Swarovski

Categorie: Fashion

11 commenti